L'E-commerce

VENDERE ON LINE

La creazione di un sito Web rappresenta sicuramente un notevole valore promozionale.

Tuttavia, se l’obiettivo di fondo fosse promuovere le vendite tramite gli acquisti on-line, sarà necessario domandarsi prima le ragioni per le quali un consumatore dovrebbe preferire acquistare via internet piuttosto che recarsi presso un negozio tradizionale. Inoltre, qualora vi si trovi una risposta adeguata, ci si dovrà comunque chiedere perché il proprio sito dovrebbe essere scelto tra quelli concorrenti.

A tal fine, occorrerà individuare le caratteristiche dell’offerta che potrebbero stimolare i potenziali clienti ad acquistare on-line presso il proprio sito, quali:

- prezzi migliori;
- promozioni frequenti;
- scelta più ampia;
- comodità;
- rarità degli articoli.


Una volta appurato di poter offrire tali garanzie, sarà necessario assicurarsi che il proprio sito Web sia in grado di ospitare transazioni sicure. Le soluzioni disponibili sono molte, tra le quali, numerosi servizi di e-commerce in hosting, i quali permettono di configurare e gestire, dietro corresponsione di un canone, una sorta di vetrina virtuale. In secondo luogo, sarà necessario disporre di un inventario efficiente, di un piano di realizzazione efficace ed affidabile, oltre che di un valido sistema di assistenza clienti. Anche in questo caso, esiste una grande varietà di servizi disponibili.

PROMOZIONE DEL SITO WEB

Ottimizzazione per i motori di ricerca e“pay-for-placement”. Ottimizzare le parole chiave del sito Web e registrarne l’URL sui motori di ricerca rappresenta una soluzione, a costo zero, che permette di attirare un discreto traffico. Tuttavia, tale scelta non garantisce risultati certi. Per questo motivo, è preferibile una promozione “pay-for-placement”, soluzione che richiede un investimento; generalmente, comunque, l’offerta è articolata in piani flessibili adattabili a qualsiasi budget.

Marketing via posta elettronica. Rappresenta un modo per attirare potenziali clienti, chiedendo loro il permesso all’invio di messaggi di posta elettronica (o di newsletter) che includano offerte speciali, novità riguardo a prodotti/ servizi o altre informazioni utili. Per risparmiare sui costi di progettazione, è possibile personalizzare i modelli predefiniti disponibili in Microsoft Office Publisher 2003, per creare newsletter e siti Web professionali.

Network di risorse on-line. La partecipazione ai numerosi gruppi di utenti ed alle comunità presenti sul Web, è un’iniziativa che può risultare particolarmente vantaggiosa. L’offerta della propria competenza sugli argomenti di interesse, rappresenta infatti una forma di promozione efficace, oltre che una valida fonte di contatto con potenziali clienti.

Scambio di banner. Digitando la stringa “scambio di banner” su un determinato motore di ricerca (MSN Search ad esempio), ci si può render conto della quantità di offerte che promuovono tale scambio promozionale, in vari network di siti Web (gratuitamente o a costo ridotto). Tuttavia, è necessario prestare particolare attenzione ai dettagli dell’offerta, verificandone legittimità e corrispondenza alle proprie esigenze.

TECNICHE PER GRATIFICARE I VISITATORI

Per fare in modo che il proprio sito Web sia visitato da utenti sempre più numerosi, oltre che curare l’aspetto promozionale, è necessario fare in modo che l’esperienza di acquisto risulti il più gradevole possibile, in modo che gli acquirenti tornino nuovamente a visitarlo, consigliandolo magari ad amici e parenti. Ecco quindi alcuni consigli che potranno risultare utili nel costruire un e-commerce gradevole ed efficace.

- Organizzare il sito in modo intuitivo, affinché i visitatori possano trovare facilmente quello che cercano.
- Mantenere il sito aggiornato, rinnovandone frequentemente il contenuto.
- Assicurare visibilità immediata alle informazioni di contatto, rispondendo prontamente alle richieste dei clienti.
- Pubblicare le norme di privacy del sito.
- Fornire dettagli relativamente ai metodi adottati per proteggere le transazioni dei clienti.
- Assegnare priorità all’assistenza ai clienti.
- Invitare i clienti ad inviare suggerimenti e consigli per migliorare il sito.
- Pubblicare un modulo di registrazione per la raccolta degli indirizzi e-mail, in modo da ottenere il consenso all’invio di notizie relative ad offerte speciali, newsletter ed altre informazioni.

L’ opzione della spedizione gratuita, ad esempio, potrebbe rappresentare una soluzione proibitiva. Un buon compromesso, tuttavia, potrebbe consistere nell’offrire tale servizio esclusivamente in relazione ad ordini che superino un determinato importo, oppure, su quelli eseguiti nel mese meno attivo dell’anno.

Se un determinato segmento di clienti tende ad acquistare un dato prodotto, è consigliabile informarli immediatamente via e-mail, ogni qualvolta se ne rende disponibile una nuova versione, un aggiornamento od una componente aggiuntivo. In tal caso, occorrerà verificare di disporre del consenso dei destinatari.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine