Iso 9000

Iso 9000

La ISO 9001 è riconosciuta a livello mondiale: rappresenta il nuovo riferimento per la certificare la qualità del sistema di gestione delle organizzazioni di ogni settore produttivo, di qualunque dimensione esse siano. Nel 2000 tale certificazione ha subito un’importante modifica (la terza dal 1987), che la rende applicabile a qualsiasi tipologia d’azienda (specialmente nei confronti della PMI). Inoltre, essa prevede un’impostazione redazionale totalmente compatibile per una gestione integrata con altre norme certificabili (es: ISO 14001, OHSAS 18001, HACCP). Al centro della realizzazione di un sistema di gestione, la ISO 9000:2000 pone:

- il cliente e la sua piena soddisfazione;
- la visione dell’azienda come un insieme di processi strettamente correlati e finalizzati a fornire prodotti che rispondano, in modo costante, ai requisiti stabiliti;
- l’importanza di perseguire il continuo miglioramento delle prestazioni.


Gestire la qualità, significa inoltre gestire efficacia ed efficienza dei propri processi. A tal fine è opportuno operare attraverso:

- la conoscenza, la gestione e il monitoraggio dei processi;
- la capacità di coinvolgere le risorse umane;
- la centralità del ruolo dell’Alta Direzione aziendale.


Considerando l’azienda come un insieme di clienti-fornitori concatenati fra loro, è necessario individuare e misurare i punti dei processi generanti “valore” presso il mercato: ogni processo riceve input da “fornitori interni/esterni” e fornisce prodotti/servizi a “clienti interni/esterni”.


La famiglia ISO 9000: Sistemi di Gestione per la Qualità

La famiglia ISO 9000, revisionata nell’anno 2000, semplifica tale certificazione in semplifica in 3 norme. Esse esprimono un consenso internazionale per quanto concerne le pratiche di buona gestione, al fine di assicurare che l’organizzazione possa consegnare, di volta in volta, prodotti/servizi in grado di soddisfare le esigenze della clientela. Inoltre, esse offrono modelli sulla cui base il sistema può essere verificato, in modo da fornire all’organizzazione, ed ai relativi clienti, la garanzia che esso sia stato implementato efficacemente.

L’organizzazione dovrebbe effettuare la verifica personalmente, in modo da accertarsi dell’efficacia della gestione dei propri processi. Inoltre, potrebbe invitare anche i propri clienti a verificare il sistema qualità, al fine di consolidarne la fiducia riguardo alle capacità dell’organizzazione. Infine, l’organizzazione ha l’opportunità di richiedere i servizi di un organismo di certificazione di sistemi qualità indipendente ottenendo, in questo modo, un certificato di conformità ISO 9000 (possibilità accolta con estremo favore dal mercato, in ragione della credibilità di una valutazione indipendente).

In questo modo, si evitano tutte le varie verifiche da parte dei clienti (o, perlomeno, se ne diminuisce frequenza e/o la durata).Il certificato può anche valere da referenza commerciale sia nel rapporto tra l’organizzazione e potenziali nuovi clienti, specialmente se fornitore e cliente non si conoscono (o sono lontani dal punto di vista geografico), che nell’ambito di un’attività di esportazione.

- ISO 9000: fornisce i principi e i concetti fondamentali riguardo ai sistemi di gestione per la qualità.

- ISO 9001: stabilisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per tutte le organizzazioni che desiderano ottenere un attestato riguardo alla capacità di offrire un prodotto che sia conforme alle normative vigenti, oltre che in grado di soddisfare le esigenze dei clienti (aumentando, in questo modo, il livello di soddisfazione). Il sistema di gestione per la qualità riguarda unicamente gli aspetti correlati a processi e organizzazione, non la qualità del prodotto.

- ISO 9004: fornisce le linee guida per il miglioramento delle prestazioni, ovvero, una serie di orientamenti relativi ad una gamma di obiettivi, del sistema di gestione per la qualità, molto più vasta rispetto alla ISO 9001. Nel particolare, il miglioramento continuo delle prestazioni complessive e dell’efficienza dell’organizzazione e della sua efficacia. Tuttavia, non è concepita né per scopi di certificazione, né per finalità contrattuali.


Confronto delle norme ISO 9001 ed ISO 9004

Tali norme sono state progettate per essere usate insieme. Esse, Infatti, si pongono obiettivi diversi e complementari: la prima è orientata alla qualità dei prodotti/servizi, la seconda, è finalizzata al miglioramento delle prestazioni. L’impostazione strutturale è la medesima. I requisiti significativi della 9001, inoltre, vengono riportati in riquadri ben evidenziati all’interno della 9004.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine