Brc

Brc

L’organismo rappresentante dei principali retailer britannici, il “British Retail Consortium” (BRC), ha sviluppato uno Standard Tecnico, il cosiddetto BRC Global Standard Food, che stabilisce una base comune attraverso la quale gli operatori della filiera alimentare possono qualificare i propri fornitori. Nel gennaio 2005 è stata emessa una nuova versione dello standard, “issue 4”. Prima del 1 luglio dello stesso anno, data nella quale entrerà in vigore, potranno ancora essere emessi certificati versione precedente. A differenza di quest’ultima, nella iusse 4 i requisiti di dettaglio non sono più suddivisi in livelli, né vengono divisi sotto 2 categorie di rischio i prodotti alimentari. Ogni area, nella nuova versione, stabilisce un obiettivo generale da raggiungere (Statement of Intent). Processo e periodicità delle verifiche di rinnovo dipendono dal “grado di certificazione”. In base al numero e alla gravità delle eventuali “Non Conformità” rilevate, il certificato sarà di grado differenti, ovvero:
- A - B: periodicità di rinnovo 12 mesi
- C: periodicità di rinnovo 6 mesi (a meno che il prodotto non sia stagionale)

Tale standard è integrato con i più recenti aggiornamenti della legislazione alimentare (allergeni, rintracciabilità, etc.). Pertanto, sono richiesti:

- l’adozione di un piano HACCP;
-un sistema efficace e documentato di gestione della qualità;
- il controllo dell’ambiente produttivo, del prodotto, dei processi e del personale.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine